“Distretto di polizia 11”: quindicesima ed ultima puntata del 15 Gennaio

“Distretto di polizia 11”: quindicesima ed ultima puntata del 15 Gennaio

Questa sera, domenica 15 Gennaio, è andata  in onda su Canale 5 la quindicesima ed ultima puntata dell’undicesima stagione di “Distretto di polizia“, composta dai due episodi “Il grano e la pula – Parte 1“ e “Il grano e la pula – Parte 2“.

Qui di seguito ecco il riassunto dei due episodi andati in onda.

“Distretto di polizia 11”: episodio 11×25 “Il grano e la pula – Parte 1”.

Leonardo Brandi (Andrea Renzi) ormai è sempre più coinvinto che Antonio Corallo (Tommaso Ragno) non sia partito e che in realtà sia rimasto a Roma, probabilmente nascosto tra i senzatetto. Proprio per tal ragione, Brandi manda Esposito (Dino Abbrescia) sul posto per indagare, camuffato da barbone.

La Cherubini (Maria Amelia Monti) e Brenta (Gianluca Bazzoli), intanto, indagano su un caso legato ad alcune sostanze tossiche, con precisione vernice industriale, gettate in un fiume.

Qualcuno, intanto, si è intrufolato nello studio di un certo Bastianelli, un ingegnere e agente chimico, senza però rubare nulla. In seguito si scopre che l’uomo è stato coinvolto per anni in un circolo di rifiuti tossici.

Tutti gli indizi riconducono a Bastianelli ma, in una fabbrica, viene trovato un ordigno che sta per esplodere. In realtà si tratta di una trappola, poichè non era altri che un finto esplosivo, volto a tenere impegnati i poliziotti mentre i responsabili erano intenti a rubare ben 40 chili di oro.

Uno dei barboni, intanto, dice a Pietro di aver visto Corallo: la pista seguita, quindi, si rivela esatta.

Il latitante, intanto, manda avanti il suo piano e, pertanto, servendosi di Mara Fermi (Miriam Leone), cerca di carpire quante più informazioni su Brandi e sulla sua famiglia.

Dopo aver appreso di un litigio tra Matteo e la sua fidanzata Ilaria per via di un famoso cantante, Corallo trova un modo per avvicinare il ragazzo attraverso Mara. Quest’ultima, dunque, dice a Simone che potrà aiutarlo a fare pace con Ilaria permettendogli di far incontrare alla fidanzata il cantante poco prima del concerto nella sua suite.

Uno dei barboni dice a Corallo che i poliziotti lo stanno cercando. Il latitante, poi, riconosce in uno dei “nuovi” barboni Esposito, quindi lo pedina di nascosto. In seguito, decide di stabilirsi per qualche giorno da Mara.

Lavinia (Chiara Conti), intanto, decide di raggiungere Valentina (Valentina Cervi) al maneggio per parlare con lei: Lavinia, infatti, si rende conto di aver sbagliato nei suoi riguardi e, pertanto, le due donne chiariscono.

Corallo, infine, ordina a Mara di convincere Valentina a prendersi la sua parte del denaro, sicuro che la donna ne parlerà con Brandi…

“Distretto di polizia 11”: episodio 11×26 “Il grano e la pula – Parte 2”.

Attraverso le indagini, si scopre che le sostanze gettate nel fiume sono state elaborate in un laboratorio, molto probabilmente universitario.

Salumia, assistente di un docente universitario, è tra i principali indiziati e, con uno stratagemma, viene inserito un trojan nel suo computer così da tenerlo sotto controllo.

E difatti si scopre che starà per esserci una spedizione di rifiuti tossici per la Germania, tutto regolare, ma i nostri scoprono che all’interno dei bidoni era nascosto, disciolto, tutto l’oro che era stato rubato.

Mara, intanto, seguendo le indicazioni di Corallo, dice a Valentina di sapere dove si trovano i soldi e le fa promettere di non parlarne con nessuno. Ma Valentina, ovviamente, ne parla con Brandi che, dopo averne parlato con Gallo (Ninni Bruschetta), si rende conto che potrebbe trattarsi di un bluff. Valentina, a quel punto, decide di fare da esca e di seguire il gioco di Corallo per capire quali siano le sue intenzioni.

Per cui, dopo aver simulato un litigio con Brandi sotto gli occhi di Mara, Valentina promette all’amica che l’aiuterà a rubare il denaro di Corallo. Ma Corallo è furbo e si rende subito conto che si è trattata di una messinscena. L’uomo, poi, dice a Mara che ha spostato il denaro e che dovrà condurre Valentina, e con lei tutta la ciurma dei carabinieri (che sicuramente la seguirà), alla barca.

Mara, poi, da’ a Simone un lasciapassare affinchè lui e Ilaria possano incontrare il cantante nella sua suite prima del concerto, ma gli fa promettere di non parlarne con nessuno. Il ragazzo, però, ne parla con la madre.

Dopo essersi liberato della scorta, Simone raggiunge Ilaria per portarla nella suite del cantante, ma qui ad aspettali c’è Corallo.

Nel mentre, Valentina e Mara si recano alla barca, ma ovviamente non c’è alcun denaro. Irrompe la polizia, ma Mara va via.

Chiara, intanto, chiama Brandi e lo avverte su quello che sta per fare Simone. Per fortuna, Gallo riesce a bloccare i due ragazzi. Brandi, invece, riesce a fermare Corallo che in quel momento stava cercando i due ragazzi nella suite, mentre Gallo gli spara un colpo alla mano. L’uomo viene finalmente arrestato

Mara va a prendere i suoi 50 milioni di euro, ma qui viene bloccata da Esposito e dalla Rostagno (Lucilla Agosti) che la arrestano.

Tutti i poliziotti solo al maneggio per festeggiare. Qui, Pietro dice a Barbara che ha deciso di prendere in affido la piccola Alice, poi le chiede di sposarlo! I due si abbracciano felici.

La puntata si conclude con i poliziotti che, come una grande famiglia, brindano al maneggio attorno ad una grande tavola preparata per l’occasione. E, come Ugo (Marco Marzocca) dice, “A Luca tutto questo sarebbe piaciuto“…

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>