L’isola dei famosi, Craig Warwick in missione segreta (daytime 5 febbraio)

Filippo Nardi tiene il fuoco acceso copy

Filippo Nardi riesce ad accendere il fuoco sull’Isola del Peor.

Sull’Isola dei famosi, quella del Peor Filippo Nardi, con l’aiuto di Rosa Perrotta, ha regalato un mattino con “il fuoco in bocca” ai suoi compagni. Dopo svariati tentativi, ha avuto la brillante idea di smontare gli occhiali. Già dalla prima scintilla i cuori dei nostri naufraghi si sono riscaldati, ma Filippo non si entusiasma facilmente, lui aspetta a festeggiare e invita Rosa a soffiare più e più volte.

A rompere il silenzio e la concentrazione ci sono le urla di gioia di Paola Di Benedetto“Fuocooooo!”: Filippo con questo si è guadagnato il titolo di “Fire Man”L’entusiasmo generale porta Jonathan Kashanian e Simone Barbato a ritirarsi dalla loro pesca quotidiana e ad unirsi al gruppo che intanto aveva già calato nella pentola la quantità di riso per un esercito, e così il primo piatto ufficiale di riso è andato.

Filippo Nardi tiene il fuoco acceso copy

L’isola dei famosi. Il rito propiziatorio di Craig.

Al mattino seguente sull’Isola del MejorCraig Warwick tiene fede alla sua missione e racconta al gruppo del suo sogno, chiedendo poi in dono un pugno di riso da sacrificare.

Il primo ad accettare senza nemmeno pensarci su è Amaurys Pérez, il quale ci crede fortemente, non bisogna aspettare molto che tutti si mostrano favorevoli al sacrificio con qualche riserva però.

Alessia Mancini e Gaspare si mostrano i più scettici, la prima crede che un’unica mano debba fare i pugnetti di riso, quella più piccola; e Gaspare si definisce “ipoteticamente in attesa” di vedere quanto sia valida questa ipotesi del sacrificio e cosa possa mai accadere convinto anche che, se dovesse affacciarsi potrebbe a questo punto vedere i sette nani che cantano.

Solo una cosa impensierisce Craig, che lo spirito dell’isola possa arrabbiarsi per la missione e intanto gli chiede scusa. A fare le porzioni per il sacrificio è Nadia Rinaldi, ogni pugnetto è accompagnato da un “grazie”.I risultati non si fanno attendere, la pioggia ritorna e bagna ancora le loro teste e quello che rimane di una brace che avrebbe dovuto tenere in vita il fuoco, resta solo cenere e legna bagnata.

Amaurys e il gruppo fanno di tutto, per il sacro fuoco, ma il cattivo tempo ha la meglio.A spegnersi durante la notte è anche il fuoco sull’Isola del Peor, ma le disgrazie non vengono mai da sole, a pensarci c’è Filippo che tirando su una sacca fa cadere sulla sabbia tutto il riso. Ma quella sacca era nel posto sbagliato e nel modo sbagliato “Queste sono tutte cose che non dovrebbero succedere se facessero quello che viene detto – Qualche genio l’ha lasciato lì aperto”. 

Filippo non prova nemmeno a raccoglierlo pensando, come sostiene Jonathan, che fosse il riso ammuffito che avevano scelto di non cucinare.Il gruppo, dopo aver raccolto il riso sparso e dopo una caccia al colpevole che in un primo momento è stato Marco Ferri, accusato da Rosa Perrotta di aver messo per ultimo mano al sacco, e che a sua volta accusa Cecilia Capriotti di non averlo chiuso, si adoperano alla cottura di quel che rimane.

L’ affamata Cecilia che prova a mettere le mani nella pentola per degustare in anticipo qualche chicco di riso esclama “Oddio, c’è la sabbia però eh…” atteggiamento, secondo Filippo, da bambina viziata. Ma torniamo sull’Isola del Mejor in cui la notte placida e silenziosa viene interrotta dal ronfo di Franco Terlizzi che disturba il sonno di molti, ma soprattutto quello di Craig che lo accusa a viso aperto ma Franco rilancia sostenendo che quello che russa è lui “crecker”, con il quale non riesce proprio a collegarsi.

Ricomparso il sole, sull’Isola del Peor torna anche “Fire Man” Filippo e la lente dei suoi occhiali.

Sfruttando il grande e splendente ritorno, prova a riaccendere il fuoco, con l’aiuto della lente e la barba di cocco. L’impegno viene ripagato e il fuoco scoppietta nuovamente dinanzi al gruppo.

Per vedere o rivedere il daytime di oggi cliccate sull’immagine.