Jill Soloway. Scrittrice, sceneggiatrice e produttrice coraggiosa e irriverente

Jill Soloway produttrice e sceneggiatrice

Vi dicono nulla serie tv come Six feet under, Transparent e l’ultima in ordine di tempo I love Dick? In qualche modo dietro queste produzioni che sono già diventate dei cult assoluti, soprattutto Six feet under e Transparent, c’è la penna irriverente, coraggiosa, innovativa di Jill Soloway, scrittrice ma anche sceneggiatrice e produttrice tra le più quotate del momento.

Jill Soloway muove i suoi primi passi nel mondo della televisione producendo una parodia della serie La famiglia Brady, ha scritto anche delle opere teatrali come The Miss Vagina Pageant e Not without my nipples. Quindi nel 2002 arriva la svolta perchè viene notata dal grande Alan Ball che la vuole come sceneggiatrice per la sua Six feed under che viene acquistata da HBO divenendo una delle serie cult del decennio. In totale la Soloway scrive sette episodi nell’arco di quattro stagioni ma continua come co-produttrice esecutiva della serie.

Arrivano United States of Tara e Transparent.

La consacrazione definitiva avviene quando lavoro come sceneggiatrice e produttrice per le serie di successo How to make it in America e United States of Tara, quindi scrivo il pilot di Transparent che viene acquistato da Amazon che ne realizza una serie tv, serie la cui storia è ispirata a quella di suo padre. Oggi Transparent è una delle serie più premiate di Amazon grazie al grande Jeffrey Tambor, nonostante sia stato oscurato da accuse di molestie sessuali di recente che potrebbero compromettere il futuro della serie.

Jill Soloway lavora anche alla produzione di I love Dick, sempre per Amazon, basata sui racconti di Chris Kraus, interpretata da Kathryn Hahn insieme con Griffin Dunne e un sempre sexy Kevin Bacon anche se visibilmente invecchiato ma in gran forma.

Jill Soloway produttrice sceneggiatrice

La serie narra le vicende di Chris Kraus, un’artista di scarso successo che accompagna il marito, anch’egli artista, in una sperduta cittadina del Texas dove si imbattono nell’attraente Dick, interpretato da Bacon (la serie gioca con la parola Dick, intesa non solo come nome del protagonista). Chris insoddisfatta sessualmente dal suo matrimonio, inizia a scrivere una serie di lettere molto audaci pensando a Dick, che diviene la sua musa ispiratrice.

Le storie di Jill Soloway sono moderne, si parla di sesso ma anche di libertà sessuale, i personaggi sono sempre alla ricerca di una libertà di espressione e sessuale in un mondo ancora troppo pieno di taboo.

Le sue storie hanno sempre un non so che di ribelle, liberatorio espresse con un linguaggio senza censure, con uno stile innovativo.