Sacrificio d’amore, anticipazioni: terza puntata del 22 Dicembre | Riassunto e Video streaming

sacrificio d'amore terza puntata

Il riassunto e il video streaming Mediaset della terza puntata della nuova fiction “Sacrificio d’Amore”, con con Francesco Arca, Francesca Valtorta e Giorgio Lupano. Sandro malato di tubercolosi; la Signorina Maffei avvelena Maddalena, ora in gravissime condizioni; Silvia vuole salvare Brando a tutti i costi, ma Corrado la segue di nascosto. Ecco cosa è successo.

SACRIFICIO D’AMORE, VIDEO STREAMING DELLA TERZA PUNTATA DEL 22 DICEMBRE.

Ieri sera, venerdì 22 Dicembre, è andata in onda su Canale 5 la terza puntata nuova fiction “Sacrificio d’Amore”, serie televisiva in venti puntate tutta made in Italy che, sulla falsariga del melò a stampo sentimentale tipico delle telenovalas, racconta una storia che si snoda nel 1913, ultimo anno della Belle Epoque, attraverso tutta la Prima Guerra Mondiale, sullo sfondo delle spettacolari cave di marmo di Carrara.

Al centro del racconto la famiglia di Corrado Corradi, figlio del signore di Carrara Leopoldo, che dirige centinaia di cavatori nelle cave di proprietà della sua famiglia non tenendo conto dei diritti propri dei lavoratori che vi lavorano. Corrado è sposato con Silvia, donna di umili origini, follemente innamorata di lui e fiduciosa dei buoni propositi del marito. Ma quando Corrado la tradisce e lei conosce il cavatore Brando Prizzi innamorandosene, la sua vita cambia inaspettatamente.

Qui di seguito il video streaming Mediaset che vi permetterà di vedere o rivedere la terza puntata. A seguire, invece, trovate il riassunto.

Vi ricordo che la quarta puntata andrà regolarmente in onda venerdì 29 Dicembre, sempre in prima serata su Canale 5 (qui le anticipazioni).

Sacrificio d’amore – Streaming Mediaset della terza puntata

SACRIFICIO D’AMORE, RIASSUNTO TERZA PUNTATA DEL 22 DICEMBRE.

L’amore tra Silvia (Francesca Valtorta) e Brando (Francesco Arca) è sempre più forte, cementato anche dagli stessi ideali. I due pianificano una fuga insieme, ma lei gli fa presente che dopo non potranno più tornare in Italia, poichè lei rischierebbe due anni di carcere per adulterio.

All’apice del loro amore, però, ecco che arriva una drammatica notizia: Brando, infatti, scopre di essere malato di tubercolosi. Gli restano pochi mesi di vita, a meno che non venga sottoposto a un delicato intervento che può essere effettuato solo da un medico specializzato. Silvia, nell’apprendere la notizia, si dispera.

Annibale Lucchesi (Luca Biagini), intanto, riceve la visita di Nitti che gli chiede di entrare in politica. In un primo tempo l’anarchico rifiuta, ma sia Brando che suo figlio Alessandro (Luca Bastianello) lo convincono ad accettare la candidatura.

Leopoldo Corradi (Paolo Malco), presidente del consiglio di amministrazione del Santa Corona, scopre che il figlio dell’anarchico Lucchesi è medico all’ospedale. Chiede così di farlo licenziare, ma Suor Agnese (Antonella Fattori) si oppone fermamente.

Nel frattempo Maddalena (Desiree Noferini) è raggiante all’idea di andare alla festa della Regina Elena (Laura Torrisi), ma un malore la coglie all’improvviso. Ad avvelenarla è stata la Signorina Augusta Maffei (Sara D’Amario), che non riesce ad accettare il fidanzamento tra quest’ultima e il nipote.

Quando Tommaso (Rocco Giusti) si precipita da lei, la ragazza versa in gravissime condizioni. Ed è in quel momento che la Signorina Maffei, in preda ai sensi di colpa, confessa al nipote di aver avvelenato Maddalena con della belladonna: non voleva farle del male, ma solo causarle un lieve malore affinchè non andasse con lui alla festa di San Rossore.

Tommaso aggredisce la zia dandole della criminale, poi si allontana alla ricerca di aiuto per la sua amata. Rimasta da sola al capezzale di Maddalena, la Signorina Maffei le chiede perdono e le promette che, qualora sopravvivesse, non le farà più del male e accetterà il suo amore per Tommaso.

Silvia, intanto, non si da’ pace ed è disposta a tutto per salvare la vita di Brando. Pertanto si rivolge ad Alessandro affinchè lo aiuti a trovare il medico che potrebbe sottoporlo all’intervento. Sospettoso nei riguardi della moglie, Corrado decide di pedinarla di nascosto: resta allibito nel vederla allontanarsi in moto insieme ad Alessandro, pertanto la segue…

SACRIFICIO D’AMORE, ANTICIPAZIONI TERZA PUNTATA DEL 22 DICEMBRE.

Terzo appuntamento con la nuova fiction di Canale 5Sacrificio d’Amore”, una grande produzione RTI – Endemol che conta ben 22 puntate di 80 minuti l’una per la regia di Daniele Carnacina, Marco Maccaferri, Alessandro Capone, Michele Rovini, Giovanni Barbaro e Fabrizio Portalupi.

Si tratta di romantica storia ambientata nelle spettacolari cave di marmo di Carrara che si snoda dal 1913, ultimo anno della Belle Epoque, attraverso tutta la Prima Guerra Mondiale.

La scorsa puntata si è conclusa con… Leopoldo che, ormai messo alle strette, decide di accettare la proposta di Alberto: rinuncererà alla paternità della figlia di Elisa in cambio della candidatura alle prossime elezioni.

Silvia cerca notizie della piccola Nora e scopre che è stata data in adozione. Suor Agnese informa Corrado della cosa, e questo diventa motivo di discussione tra lui e la moglie. Silvia, a quel punto, incontra Brando e tra i due scoppia la passione.

Tommaso, invece, conosce la Regina Elena, arrivata alla Tenuta estiva di San Rossore. I due socializzano, al punto che la Regina lo invita ad una festa alla Tenuta. Lui comunica la notizia a Maddalena e, nell’entusiamo della cosa, le chiede di sposarlo. Lei accetta entusiasta. Quando la Signorina Augusta Maffei lo scopre, però, va su tutte le furie.

Brando si reca in piazza per raggiungere i suoi amici operai alla manifestazione. Alla stessa si presenta anche Silvia che, dopo aver fatto cadere un carabiniere da cavallo, viene arrestata sotto gli occhi di Corrado…

Nella puntata di questa sera, invece… vedremo come l’amore tra Silvia e Brando si farà sempre più intenso, cementato anche dagli stessi ideali. Ma ecco che quest’ultimo riceverà una notizia drammatica che stravolgerà la sua vita, e la prima ad esserne colpita sarà proprio Silvia.

Annibale Lucchesi, intanto, riceverà la visita di Nitti che gli chiederà di entrare in politica. In un primo tempo l’anarchico rifiuta, ma sia Brando che suo figlio Alessandro lo convinceranno ad accettare la candidatura.

Leopoldo Corradi, presidente del consiglio di amministrazione del Santa Corona, scoprirà invece che il figlio dell’anarchico Lucchesi è medico all’ospedale. Chiederà così di farlo licenziare, ma Suor Agnese si opporrà fermamente.

Nel frattempo Maddalena, raggiante all’idea di andare alla festa della Regina Elena insieme a Tommaso, verrà colpita all’improvviso da un malore. La ragazza versa in gravissime condizioni e, quando Tommaso si precipiterà da lei, farà una scoperta sconcertante…