Alisa – Segui il tuo cuore – riassunto puntate 67 e 68 del 19 Agosto: Una nuova vita


Alisa (Theresa Scholze) si sente leggera e felice, il debito che la opprimeva potrà essere estinto e lei potrà iniziare la sua nuova vita e guardare avanti senza più voltarsi indietro.

La ragazza lascia la casa dei genitori con una nuova luce negli occhi e arrivata al Monalise, trova la sua amica in compagnia di Robert (Philipp Langenegger) e viene a sapere subito dell’ arrivo della madre di Monalisa (Sara Fonseca) e della piccola bugia che i due hanno raccontato. La ragazza parteciperà alla “cena di famiglia” insieme a Paul (Ben Bela Bhom) che viene messo al corrente di tutto.

La serata scorre via veloce e a tavola la donna chiede alla figlia di raccontarle il suo incontro con Robert, Alisa e Paul le corrono subito in aiuto, inventando una storia sul momento, egregiamente conclusa dalle parole poetiche di Robert.

Nella notte, Alisa trova il coraggio di fare una scelta per il futuro, aprirà un piccolo laboratorio di gioielli di cristallo ma per questo le serviranno dei capitali intanto la sua storia con Paul va sempre meglio e quando il dottore va a cambiare le bende ad Ellen (Nadine Warmuth) lo comunica a Christian (Jan Hartmann).

Dana (Julia Horvart) scopre di essere sostituita per il servizio fotografico dei costumi da bagno e per questo va in crisi, distrugge la casa, le sue foto e poi va al Country Club dove si ubriaca per l’ ennesima volta  fa amicizia con un uomo che una volta nel parcheggio la aggredisce. Jonas (Costantine Bradt) arriva giusto in tempo per evitare il peggio e allontanare il malintenzionato. I due passano la notte nel Country Club di nascosto e all’ indomani la donna va a casa ma poi ritorna al club per ringraziare il giovane Lenz e chiedergli di tenere il segreto sull’ aggressione che ha subito.

Caroline potrà lavorare alla Castelhoff Optik grazie all’ intervento di Ludwing… ma perchè tanto interessamento?

Alisa comunica ai genitori di voler mettersi in proprio ma la madre non sembra esserne contenta…