Alisa segui il tuo cuore- riassunto puntate 43 e 44 del 27 Luglio: Sensi di colpa


Tutti hanno qualcosa da rimproverarsi per quanto è successo ad Ellen (Nadine Warmuth). Christian (Jan Hartmann) è convinto che sia tutta colpa sua, per non aver fatto controllare l’ impianto, per aver lasciato Ellen e infine per non aver risposto alla sua chiamata, tutto questo lo sta distruggendo.

La stessa cosa pensa Alisa (Theresa Scholze), colpevole di aver portato via il ragazzo alla donna. Ma quella che si sente peggio è Dana (Julia Horvart), piange e si dispera alla notizia che Ellen ha perso il suo bambino ed è entrata in coma. Ma perchè?

Dana ripensa alla discussione tra suo marito ed Ellen, poi ripensa a quanto è successo alla fabbrica e non capisce perchè il marito è così distaccato, fino a quando, disperata, corre in ospedale e racconta la verità che le opprime il cuore. Lei quella sera ha visto Ellen e l’ ha seguita alla vecchia fabbrica, voleva parlarle ma quando l’ ha vista, in preda all’ odio, distruggere la vecchia macchina ha avuto paura di avvicinarsi, ma quando ha visto il fumo, anzichè avvisarla l’ ha chiusa a chiave nella fabbrica, in quel modo sperava di liberarsi di lei e riavere tutte le attenzioni del marito.

Intanto anche Paul (Ben Bela Bohm) si accorge che è Oskar (Andreas Hofer) il padre del bambino e ha intenzione di dire tutta la verità all’ amico che soffre per un bambino che non è suo.

Carol (Katharina Kupper) dorme da Tamara (Marie Ernestine Worch) ma al mattino deve andare via, la sua amica vuole convincerla a parlare con i suoi, ma lei le dice di andare via. Anche Ludwing (Thomas Gumpert) si accorge della situazione e cerca di aiutare la famiglia Hundt.

I contrasti tra Ludwing e Christian continuano e a farne le spese questa volta è Alisa. Il grande capo ha perso la pazienza a causa di un articolo sul giornale e ha chiesto ad Alisa di prendere un’aspettativa, ma mentre i due stanno discutendo arriva Christian che quando scopre la verità dice a suo padre che deve licenziare anche lui se lo fa con lei.

A casa Hundt è ancora aria di crisi, a Bernardt (Ulrich Drewes) non va giù che il suo capo lo abbia redarguito a casa di sua figlia, ma mentre discute con sua moglie la donna cade a terra svenuta.

Paul ha davanti a sè un nuovo ostacolo…Oskar ha scoperto la verità su suo padre ed ora lo tiene in pugno!