No ordinary family: episodio 1×15 Dei Powell fuori dell'ordinario del 16 dicembre


No ordinary family: riassunto episodio 1×15 Dei Powell fuori dell’ordinario (No Ordinary Powell) del 16 dicembre:

Stephenie (Julie Benz) torna a casa e, sconvolta, trova Jim (Michael Chiklis) steso a terra, privo di vita.

12 ore prima: Scoperti i poteri dei Powell, il Dr.King chiede a Victoria di tenerli d’occhio e la donna, prendendo le sembianze di tutti i componenti, riesce ad avvicinarsi piano piano ai segreti di ognuno per riferirli poi al capo. Nel mentre, grazie a George (Romany Malco), Jim si reca a casa del Dr.Powell dove scopre che la sua famiglia viene sorvegliata da diverso tempo. Qui, per la prima volta, vede Victoria ma non riesce a fermarla. Mentre è nel fortino di George però, capisce che dietro tutto c’è proprio la mutaforma che, altresì, scoprono essere la figlia adottiva del Dr.King e che in realtà si chiama Amelia. Jim prova a mettere in guardia Stephanie, non accorgendosi però che in realtà è Victoria e le svela così anche il suo punto debole. Intanto, la vera Stephanie, messa a conoscenza della vera identità di Joshua, cerca di aiutarlo a tornare normale grazie ad un suo siero.

[adsense]

Intanto, JJ (Jimmy Bennett) e Daphne (Kay Panabaker) collaborano per risalire all’omicidio della madre di Nathalie e, durante le ricerche, JJ scopre il nuovo potere della sorella che risulta molto utile all’indagine. Arrivati a casa di un amico della mamma di Nathalie, qui, scoprono che l’assassino è la moglie dell’uomo che, gelosa della relazione tra i due, l’ha uccisa. Daphne e JJ si trovano così faccia a faccia con l’assassina che sta per ucciderli ma viene fermata dall’intervento di Jim. Tornati a casa, Jim sgrida i figli e, arrivata Stephanie vorrebbe informarli riguardo al pericolo Victoria ma, il telefono di casa squilla: è Stephanie. Grazie ai suoi poteri, Daphne capisce di dover andare in camera sua con JJ e, così, inizia la lotta tra Jim e Victoria, che prende le sue sembianze. Durante la lotta, Victoria confessa a Jim che il Dr.King vuole avere Stephanie perché innamorato di lei e non si fermerà fino a che non la otterrà. In una lotta senza mezze misure, i due Jim si scambiano colpi all’ultimo sangue fino a che, uno dei due, non ha la meglio sull’altro.


Ecco allora che Stephanie rincasa e trova Jim morto sul pavimento. Tra le urla di dolore e le lacrime però, dalle scale scende l’altro Jim e, il Jim sul pavimento riprende le sembianze di Victoria. Preoccupati per le conseguenze, vengono aiutati da Joshua a disfarsi del corpo e a scoprire nuovi dettagli per mettere in atto un piano. L’indomani, al lavoro, Stephanie, fingendosi Victoria, riesce così ad aggirare il Dr.King e a cominciare il loro piano.