“Ghost Whisperer”: quarta stagione: trama episodio 4×12: “Il fantasma dal passato”


Proseguono su Rai Due le repliche della quarta stagione di “Ghost Whisperer“. Qui di seguito ecco il riassunto del dodicesimo episodio.

“Ghost Whisperer”: Episodio 4×12 “Il fantasma dal passato”.

Melinda (Jennifer Love Hewitt) riesce a convincere Sam (David Conrad/Kenneth Mitchell) a partire insieme a lui: il suo obiettivo, infatti, è quello di far riaffiorare gradualmente in lui i ricordi di Jim facendo tutto quello che lei e il marito facevano durante i loro viaggi.

Ovviamente i fantasmi non se ne stanno per i fatti loro e quindi Melinda si ritroverà a prestare aiuto, nel modo quanto più inosservato possibile (data la presenza di Sam) ad alcuni spiriti che passano velocemente oltre.

[adsense]

Sam si reca nella casa di Nicole, ma qui trova la sua convivente che gli lascia il nuovo numero di telefono della donna: lui, quindi, le lascia un messaggio in segretaria, ma quando Nicole lo richiama e lui le racconta dell’incidente e della sua amnesia, lei crede che sia solo una banale scusa e lo liquida.

Delia, intanto, organizza una cena insieme ad alcune amiche di liceo che non vedeva da anni, cena a cui dovrebbero partecipare anche Eli (Jamie Kennedy) e Ned (Christoph Sanders). Quest’ultimo con una scusa riesce a svignarsela, infatti deve sorvegliare la casa di Melinda, ma qui viene raggiunto dai suoi amici che, a sua insaputa, organizzano una festa.

httpv://www.youtube.com/watch?v=M9PS71HkjSo&feature=player_embedded

Mentre un fantasma presente alla cena sembra voler importunare Delia, quest’ultima quando scopre della festa di Ned si arrabbia furiosamente con il figlio per aver tradito la sua fiducia: invani i tentantivi di lui nel provare a spiegarle come sono realmente andate le cose.

Delia si rende conto di essere perseguitata da un fantasma e chiede aiuto ad Eli: questi intuisce che lo spirito si è intrufolato nella sua abitazione insieme alle sue amiche, in quanto l’aveva sentita durante la cena.

I litigi tra Delia e Ned non hanno fine: la donna, infatti, trova uno spinello nella camera del ragazzo e quindi lo accusa di drogarsi, ma poi scopre che tale spinello era stato dimenticato una delle sue amiche.

[adsense]

Melinda porta Sam in un locale, lo stesso che frequentava insieme a Jim, e difatti l’uomo avverte come la sensazione di essere già stato in quel posto insieme a lei. Ma è il tipico odore ospedaliero a risvegliare in Sam un ricordo, con conseguente dolore alla solita spalla destra: la visione di lui che viene sparato e portato in ospedale.

Lo spirito di Angie induce Ned a trovare il vecchio annuario di Delia, da cui emerge che la donna non ha avuto un’adolescenza poi così “santarellina”, e questo diventa un nuovo protesto di litigio tra madre e figlio.

httpv://www.youtube.com/watch?v=z0HiC7zBzTY&feature=player_embedded

Ned, inoltre, nonostante si trovi in punizione, decide di scappare di casa per recarsi ad una festa: Delia ed Eli si recano sul posto e qui trovano la polizia, ma di Ned nessuna traccia: il ragazzo, infatti, era già tornato a casa prima che sopraggiungesse la polizia.

Un altro litigio è in arrivo, ma Eli informa i due della presenza di Angie nella stessa stanza: la ragazza, infatti, racconta di essere morta a causa dei suoi genitori. Una sera, infatti, tornò a casa da una festa con soli 5 minuti di ritardo e fu messa in punizione, così proprio come Delia aveva fatto con Ned, ma lei decise di scappare e tornare a quella festa: purtroppo per lei, però, durante il tragitto fu investita da un’auto.

Mentre Delia e Ned finalmente chiariscono, Eli aiuta Angie a riconciliarsi con i suoi genitori e a passare oltre.

Melinda e Sam tornano dal loro e viaggio e quest’ultimo, deciso a voltare pagina, chiede un appuntamento alla donna…peccato che proprio in quel momento arriva Nicole…

httpv://www.youtube.com/watch?v=jwIEoVoNloI&feature=player_embedded