Ghost Whisperer-Presenze, trama puntata 2×13 "Deja Vu"


Torna l’ appuntamento con la seconda stagione di Ghost Whisperer-Presenze.

Nell’ episodio 2×13 “Deja Vù“: Melinda (Jessica Love Hewitt) invita a cena una vecchia amica e lei e Jim stanno preparando la cena. Holly arriva presto ma Melinda comincia già ad avere strane visioni e uno strano presentimento. Un fantasma sembra volersi appropriare del bambino della donna ma presto la nostra sensistiva scoprirà che in realtà vuole reincarnarsi, ancora una volta.

[adsense]

Nel suo negozio, Melinda incontra nuovamente il fantasma per scoprire che in realtà ha molte identità, dovute alle sue vite passate. Melinda scopre anche che il ragazzo ricorda tutte e 4 le sue vite precedenti e che sà che dovrà reincarnarsi ancora, anche contro la sua volontà. Per questo ha intenzione di fermare questa lunga catena uccidendo il bambino di Holly e perseguitando la donna.

Quando arriva il momento di partorire però, la bimba è salva e la donna anche e il fantasma resta ancora sulla terra.

Melinda capisce così che potrebbe reincarnarsi nel suo bambino e dopo una discussione cuore a cuore con il marito decide di avere lo stesso questo bambino e di fargli vivere una vita stupenda e di non farlo più reincarnare.

[adsense]

Eric sente tutto e così, l’ indomani, si commuove davanti alla scelta della coppia e soprattutto all’ atteggimaneto di Melinda. Questo lo fà piangere e gli fà capire il significato profondo dell’ amore e così riesce a vedere la luce per andare via. A quanto pare non si dovrà reincarnare ancora e prima di andare via lei gli chiede di dire a sua sorella che le ha voluto bene.