Music: anche Marilyn Manson tra gli ospiti e il programma accusato di satanismo

music-paolo-bonolis-marco-salvati

Torna il varietà musicale di Paolo Bonolis con tanti artisti.

music-paolo-bonolis-marco-salvati

Da mercoledi 6 dicembre in prima serata Canale 5 parte la seconda edizione di Music, il varietà musicale di e con Paolo Bonolis che intervisterà e non solo tanti artisti musicali sia italiani che internazionali e questo per tre appuntamenti settimanali che ci accompagneranno per quasi tutto il mese di dicembre.

Music: gli ospiti

Lo show condotto da Paolo Bonolis insieme all’immancabile Luca Laurenti vede questo parterre di ospiti: su tutti la star statunitense Marilyn Manson, la cui partecipazione – ha auspicato il conduttore romano – farà molto discutere in un Paese cattolico come il nostro. Restando sul fronte internazionale, saranno ospiti anche l’ex Oasis Noel Gallagher, che giovedì scorso era a X Factor, e Luis Fonsi, che ha ‘tormentato’ gli ultimi mesi con la sua hit Despacito.

Tra gli artisti italiani che calcheranno il palco di Music Gianni MorandiNegramaroAlbanoPatty PravoMax PezzaliMassimo RanieriRiccardo Cocciante e Giorgio Moroder. Dal mondo dei talent, invece, arrivano Riki, uscito pochi mesi fa da Amici e subito in vetta alle classifiche musicali italiane, i The Kolors, Francesca Michielin, la giudice di X Factor Levante.



Bonolis, nel corso delle tre puntate di Music, accoglierà anche gli attori Checco ZaloneClaudio Santamaria e Luca Zingaretti. Dall’America, invece, arriveranno l’attore Mickey Rourke e una leggenda del tennis di tutti i tempi come John McEnroe. L’ex tennista, ha annunciato Paolo, si esibirà chitarra e voce in una performance rock.

L’autore Marco Salvati e il satanismo di Manson.

Proprio a proposito di Marilyn Manson tra gli ospiti internazionali più attesi e di certo quello che farà più discutere, uno degli autori del programma Marco Salvati è stato accusato su Facebook di satanismo in quanto Manson sarebbe considerato un satanista, l’utente in questione ha invitato pertanto quante più persone possibili a boicottare il programma definendolo pericoloso. Salvati ha giustamente condiviso il post accusatorio con fare ovviamente ironico.

music-paolo-bonolis-marco-salvati